2012: Un anno di sport

Giunti a fine anno mi solleticava l’idea di ricordare quegli avvenimenti sportivi che hanno contraddistinto il 2012. Ricordo che da bambino non vedevo l’ora di guardare alla tv gli speciali “Un anno di sport”. Ora ne faccio uno mio.
Volevo più che altro proporre il mio podio, senza fare una carrellata di tutto ciò che meriterebbe ricordare, anche perché non mancano siti che già lo fanno.

Dunque, il mio personalissimo podio degli avvenimenti sportivi del 2012 è il seguente:

  1. Lionel Messi realizza 91 reti in un anno solare (69 partite), stabilendo il nuovo record, davanti a Pelè e Muller. Media gol sensazionale, da PlayStation: 1,3 a partita. Il filmato dell’impresa è la copertina del post ovviamente.

  2. Usain Bolt vince l’oro nei 100m, 200m e 4x100m alle Olimpiadi per la seconda volta di fila. Mai nessuno c’era riuscito prima. E c’è tempo per vederlo all’opera ancora, alle Olimpiadi del 2016.

  3. Zlatan Ibrahimovic segna 4 reti all’Inghilterra nella partita (amichevole, vabbè) vinta per 4-2. Credo che un poker di reti all’Inghilterra non le abbia mai segnate nessuno. E comunque, il 4° goal è uno dei più belli mai fatti.

  4. E tu, che podio faresti? :-)

    Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *