Chi sono

Mi chiamo Marco Chiesa, sono nato e cresciuto a Bassano del Grappa, professionalmente mi occupo di Web Marketing, ma ho lavorato anche nel settore sportivo: ultimamente trovo interessante indagare gli aspetti più legati alla tecnologia e al marketing.

Su di me: sin da piccolo, quando i miei genitori mi chiamavano “brutabestia” (adattamento di Butragueño) o “altobello” (adattamento del cognome del centravanti dell’Inter e della Nazionale), amavo passare il tempo con un pallone fra i piedi.

Dal calcio passai alla pallacanestro: facevo più che altro panchina in una squadra, ed avevo una grandissima passione per l’NBA…ripagata dai 3 canestrini vinti al FantASBgame, il fantabasket del quindicinale italiano dedicato al basket americano.

Tornai ad appassionarami di calcio grazie al PC ed a “Pc Calcio” prima e “Championship Manager” poi, due videogiochi con cui simulare le mie imprese nell’ambito manageriale. Un personale tentativo di creare un videogioco sul ciclismo naufragò ancor prima di iniziare a scrivere le prime righe di codice…

Col tempo sono passato ad essere più attratto dallo sport da scrivania: la mia tesi di Laurea leggi La Comunicazione Multimediale nelle Società SportiveLa Comunicazione Multimediale nelle Società Sportive” mi ha permesso di indagare la comunicazione in ambito web delle società calcistiche, soprattutto grazie ad uno stage in Goal Net Sport, agenzia web vicentina che operava principalmente nel calcio, realizzando e curando i siti web di diverse società professionistiche.

Terminata l’Università il destino ha voluto che a pochi km da casa ci fosse la SICS, e che questa azienda cercasse un analista per realizzare video di analisi tecnico-tattiche per società di Serie A e B. Sono stato 3 anni a cimentarmi con VHS e DVD, software di montaggio video e rilevazioni statistiche, e a guardare un’infinità di partite, fornendo a staff tecnici di Atalanta, Chievo Verona, Empoli, AS Roma (ed altre) materiale video utile a preparare partite ed allenamenti.
Giusto poco prima che l’Italia vincesse il Mondiale, decisi di andare incontro a nuove esperienze.

Ho continuato a seguire lo Sport System dedicando qualche oretta al mese a questo sito, inaugurato il 13 luglio 2006. Ora è molto simile a quello comunemente definito blog, lo si può commentare.

contattami via email