Società sportive gestite dai tifosi?

Torno a scrivere qualche riga riguardo le iniziative intraprese dai tifosi che mirano ad avere il controllo della società sportiva per cui tifano.

Diventa Presidente e Manager del Santarcangelo: questo è lo slogan con cui viene portato avanti il progetto dell’ A.S.D. Santarcangelo Calcio, società romagnola che, per mezzo di una community online, viene gestita assieme ai propri tifosi. Collegandosi al sito web appositamente sviluppato è possibile visionare tutto ciò che riguarda la squadra, compresi gli allenamenti e le partite. Non solo, ma i “soci” (così vengono definiti gli aderenti) possono anche suggerire la loro formazione, che verrà poi valutata dall’allenatore di settimana in settimana. In questa maniera la società ha dato la possibilità ai propri sostenitori di interagire direttamente con management e squadra, avvalendosi delle potenzialità di internet.
Si possono anche dare le pagelle ai giocatori, leggere e commentare le varie discussioni, partecipare alle decisioni del calciomercato! :-)
Per diventare socio della società basta versare una quota annuale minima di 60 €, e mi sembra che il numero attuale di aderenti sia intorno alle 2.000 persone, non solo italiane.

Il progetto, come sottolineava un anno fa il mister Rossi in un servizio televisivo andato in onda su La7, ha avuto un buon successo in Inghilterra e Germania, mentre in Italia rappresentava un’innovazione:

Potremmo senz’altro ritenere squadramia.it quello più interessante fra i siti web che piacciono ai tifosi.

Le iniziative che vanno in questa direzione non mancano e recentemente mi è capitato quanto segue: parlando di VeneziaUnited a Mirco, che vive a Senigallia (AN), son venuto a sapere che il progetto “Sosteniamo l’Ancona” ha avuto parecchia risonanza nella sua zona. Giovedì ero a cena a Mantova con l’amico Riccardo, il quale mi ha raccontato di “Mantova United“, società cooperativa che ha già rilevato il 25% della società calcistica virgiliana.
Pertanto mi sono messo alla ricerca di tutte le iniziative in corso nella nostra nazione. Faccio una lista che aggiornerò (ci provo) costantemente:

Insomma, i progetti nostrani da sostenere non mancano di certo. Utile seguire tutto quanto riguarda le associazioni italiane in InfoAzionariatoPopolareCalcio

Purtroppo vengo a leggere che gli amici di Potenza hanno trovato troppi ostacoli sul loro cammino:
IL MIO POTENZA: FINE DI UNA STORIA. è quanto recita il loro ultimo comunicato.
La cosa ovviamente mi amareggia, spero che il vento cambi, che ci sia più supporto, che vogliano tentare ancora.

Finisco questo post chiedendomi se il reality-show calcistico che coinvolgeva la squadra del Cervia, Campioni il sogno, abbia almeno in parte contribuito al lancio di queste iniziative. 😉

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *