INTERVISTA al creatore e responsabile di Touch Tactics™, Chris Campbell

home-page TouchTactics system

Calcio e tecnologia: su you-tube mi ero imbattuto in un filmato (lo ripropongo in coda) che mostra un sistema di analisi video touchscreen di azioni calcistiche. Ho contattato il suo creatore, Chris Campbell, che ha gentilmente risposto a queste domande.

Cos’è Touch Tactics™ ? Ci racconta qualcosa riguardo la sua storia?
Touch Tactics™ è un sistema che combina sia hardware sia software che consente allo staff tecnico di ogni tipologia di sport di squadra di analizzare le performance avvalendosi di replay video e aiuta anche nello studio di tattiche per le partite successive. Presentato su di un PC con uno schermo 42 pollici touch screen, è contenuto in una cassa protettiva altamente mobile, e attraverso la pressione di un tasto del telecomando il PC esce automaticamente e si alza per mezzo di un sistema elettronico installato nella cassa.

Touch Tactics introduce l’insegnamento tipico di una classe alle sedute di squadra con l’analisi video e le strategie tattiche della eChalkboard. Touch Tactics rende facile spiegare cosa ci si aspetta dai giocatori sia come squadra che individualmente. Usando solo un dito o lo strumento penna, un allenatore può muovere i giocatori lungo il campo virtuale, disegnare movimenti sia con la palla che senza, e inserire simboli sullo schermo. Le situazioni di palla inattiva possono essere analizzate e stampate per comporre un dossier per i giocatori e lo staff tecnico, oppure salvate e ricaricate per un futuro studio a video.

Touch Tactics è così semplice da usare che lo staff tecnico non incontrerà problemi ad arrivare a utilizzarlo con disinvoltura. La tecnologia è la stessa che si ritrova in un computer portatile o in un PC, ma più grande! Aggiunto al sistema c’è anche la possibilità di caricare azioni dalle partite precedenti con un sistema di moviola, cosicchè un allenatore può fisicamente disegnare sullo schermo ed evidenziare i movimenti dei giocatori, passaggi, e il risultato delle palle inattive.

La sua storia è dovuta alla fusione del mio background nell’ IT e nel calcio. Volevo vedere se fossi mai riuscito ad aiutare un allenatore a presentare le proprie idee ai giocatori su di un formato elettronico (la eChalkboard) e inoltre ad introdurre una nuova tecnologia nel mondo del calcio. Durante la mia permanenza negli USA ho giocato nei professionisti, e ottenuto il patentino di allenatore “National B”. Lo scorso anno ho frequentato il corso e preso il tesserino di allenatore della FA (la Lega Calcio Inglese ndr) per aggiornare le mie competenze e portarle in dote a questo progetto. Touch Tactics è un’idea recente e la stò sviluppando da quasi due anni.

Chi ha già utilizzato o comprato questo prodotto?
Ho svelato solo recentemente il sistema al mondo del calcio; tuttavia c’è un interesse crescente dei team sia professionistici che di quelli dilettanti. A novembre sarò al Soccerex come delegato a Johannesburg, in Sud Africa, e avrò modo di incontrare tutti i rappresentanti delle istituzioni calcistiche internazionali e delle società sportive di ogni paese. Le vendite, si spera, seguiranno. La mia impresa è anche in trattative con una società finanziaria che ci permetterà di offrire il sistema con pagamenti rateizzati. Questo dovrebbe rendere più facile l’acquisto alle società con bassi budget. C’e anche interesse da parte di alcune società calcistiche americane (Grid Iron).

Sta lavorando – o ha già lavorato – ad altri progetti simili?
Ho maturato una profonda conoscenza nel settore dell’IT e nelle tecnologie web. Ho anche molti anni di esperienza con le tecnologie touchscreen e ho progettato sistemi di totem touchscreen che permettono agli acquirenti di comprare beni attraverso questi totem e pagare attraverso chip e carte elettroniche da ogni luogo. La mia azienda offre anche consulenza web alle imprese e ai privati che richiedono sistemi web di content-management, CMS.

Scarica la pagina pubblicitaria in THE NON-LEAGUE PAPER di Touch Tactics™.

Autore: Marco Chiesa

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *